28 Gennaio 2019

Medical Cap P 20 L

Il concime liquido nato per l’erba medica e il pomodoro da industria

Medical Cap P 20 L è un formulato liquido nato dalla collaborazione tra il team di KTS di Adriatica Spa e il Servizio Tecnico del Consorzio Agrario di Parma.

Medical Cap P 20 L

NP 5-20 + Mo 0,05%

E’ costituito da una opportuna combinazione di ioni fosfato e concepito principalmente per la nutrizione della Medica in particolare 8-10 giorni dopo gli sfalci. La consistente quota di fosforo assimilabile e prontamente disponibile, promuove il ricaccio con emissione di nuovi germogli dai tessuti resistenti e ad elevato contenuto proteico. Il Molibdeno, indispensabile per le leguminose, svolge un ruolo fondamentale nel promuovere ed esaltare l’attività di batteri simbionti e nel regolare l’assorbimento dell’azoto, limitando tuttavia la deposizione dei nitrati a livello dei tessuti. Il Molibdeno favorisce pure la moltiplicazione della flora batterica utile, presente nel terreno, migliorando la degradazione e la mineralizzazione della sostanza organica.

L’elevata presenza di ioni fosfato permette il suo utilizzo non sono sull’erba medica ma anche sul pomodoro da industria. Somministrato tramite fertirrigazione subito dopo il trapianto, aiuta le giovani piante a superare più velocemente la fase di stress da post trapianto migliorando la radicazione. Questo permette di ottenere piante vigorose con conseguenze positive sulla produttività finale del pomodoro.

Dosi di impiego e modalità d’uso

Medical Cap P 20 L è impiegato in concimazione fogliare alla dose di 6-20 kg/ha con almeno 500/700 litri di acqua. Le somministrazioni si potranno effettuare in qualsiasi epoca e soprattutto dopo gli sfalci.

Utile il trattamento con Medical Cap P 20 L in miscela con i diserbanti impiegati sulla medica in fase di riposo vegetativo dopo l’ultimo sfalcio.

Si consigliano 40-50 kg di Medical Cap P 20 L in abbinamento ad una quantità media di 0,25 kg/ha di un erbicida a base di metribuzin al 70%. Si raccomanda un quantitativo d’acqua non inferiore a 500 kg/ha. Si distribuirà così in modo uniforme una soluzione di erbicida e concime pari a 55-56 gr/m2 di superficie.

Il fosforo verrà così accumulato nella pianta e adeguatamente assimilato dall’apparato radicale. Questa riserva verrà successivamente utilizzata al risveglio vegetativo favorendo un pronto e abbondante ricaccio.

Per quanto riguarda la concimazione in fertirrigazione su pomodoro si consiglia un utilizzo di 20-25 litri/ha dopo il trapianto.

N.B. Medical Cap P 20 L è miscibile con i diserbanti e gli antiparassitari ad eccezione di quelli a reazione spiccatamente alcalina e con i formulati a base di calcio.

Condividi

Altre Notizie

04 Febbraio 2019

Il Consorzio Agrario di Parma mette a disposizione dei suoi clienti un importante magazzino di microirrigazione Al suo interno puoi trovare tutto quello che serve per un impianto di microirrigazione su pomodoro da industria o su mais: Filtri di ultima generazione da pozzo e da canale Tutti i migliori tipi di manichetta sul mercato dal […]

Leggi Tutto
23 Novembre 2018

Il campo prove varietale dei fumenti è pronto Nonostante le condizioni meteorologiche avverse tra fine ottobre e gli inizi di novembre, in data 15/11/2018 abbiamo seminato il campo prove varietale dei frumenti a Samboseto presso l’azienda agricola Mingardi. La precessione colturale era mais. La superficie del campo prove è di circa 2,5 ettari nei quali […]

Leggi Tutto