30 Novembre 2020

Qualità nei foraggi: N-Goo Medica Special è un valido aiuto

Un fieno di qualità aumenta il reddito aziendale

La provincia di Parma è caratterizzata da un’agricoltura mirata alla produzione del latte per il Parmigiano Reggiano

La coltivazione e la cura dei fieni diventa sempre più importante per ottenere rese eccellenti in stalla

Questo permette di valorizzare i lavori e gli investimenti effettuati non solo nel miglioramento delle strutture, ma anche quelli relativi alle pratiche agronomiche

Gestire meglio il lavoro svolto nei prati permette di avere riscontri importanti nell’economia aziendale

Per questo occorre intervenire sempre di più con prodotti mirati che aiutino ad incrementare la qualità finale

Il Consorzio Agrario di Parma ha per questo sviluppato, da qualche anno, un concime specifico per i prati chiamato N-Goo Medica Special (clicca qui per maggiori informazioni)

Il concime è un ternario sbilanciato sul fosforo in quanto può essere usato sia come concimazione di fondo, sia come concimazione di copertura a primavera. Il fosforo altamente solubile grazie alla presenza di acidi umici, permette una veloce crescita radicale permettendo alla pianta di essere forte e reattiva.

Per una alimentazione bilanciata non può mancare una piccola frazione di azoto a lenta cessione e il potassio

Una caratteristica fondamentale di questo prodotto è la presenza di microelementi tra cui il Calcio e il Molibdeno che partecipa attivamente alla riduzione dei nitrati, spesso poco considerati nelle analisi qualitative.

Oggi siamo in grado anche di dimostrare come questo concime aiuti ad aumentare in maniera significativa la qualità dei foraggi in termini di aumento di proteine greggie, Calcio e diminuzione di nitrati

Queste sono alcune prove effettuate da clienti che hanno provato a seguire le indicazioni dei tecnici MUA.

La qualità di un fieno è determinata da molteplici fattori che riguardano le pratiche agronomiche e comprendono anche le variabili legate alla stagionalità e all’epoca di sfalcio

In questo caso si può notare come nel primo taglio, effettuato in ritardo, non ci siano significative differenze nella quantità di nitrati, ma esiste un notevole incremento delle proteine greggie.

Nel secondo taglio invece, oltre ad un aumento delle proteine dove è stato usato N-Goo Medica Special, si osserva anche ad una riduzione dei nitrati.

È interessante anche considerare la quantità di Calcio presente nei fieni trattati con N-Goo Medica Special che risulta maggiore rispetto alle prove non trattate.

Per concludere siamo certi nel confermare che utilizzare N-Goo Medica Special nella concimazione dei prati porta importanti benefici sulla qualità finale del prodotto in termini di:

  • Incremento delle proteine
  • Incremento del Calcio
  • Riduzione dei nitrati

Per maggiori informazioni contatta il tecnico di zona che ti può aiutare ad utilizzare N-Goo Medica Special nel migliore dei modi

Condividi

Altre Notizie

10 Aprile 2020

Il fieno è un prodotto fondamentale per la nostra provincia e la cura dei prati determina la qualità finale

Leggi Tutto
26 Agosto 2019

Con Stopper P elimini il problema delle infestanti in pre-emergenza nei cereali

Leggi Tutto